L’IVASS alle compagnie: vietato imporre la carrozzeria convenzionata

In data 24 luglio 2017 è stata diramata dall’IVASS una lettera rivolta a tutte le compagnie che le diffida dall’inserire nei contratti clausole che limitano la possibilità di cedere il credito risarcitorio relativo al danno auto al proprio carrozziere di fiducia, per evitare di dover anticipare il costo delle riparazioni. Alcune polizze infatti, prevedono meccanismi che obbligano l’assicurato a portare la propria auto alle carrozzerie convenzionate, tramite la minaccia di sanzioni e penali.

Leggi tuttoL’IVASS alle compagnie: vietato imporre la carrozzeria convenzionata

Il Decreto “Destinazione Italia” riuscirà a ridurre il prezzo e le frodi dell’ assicurazione auto?

lettaAltre novità assicurative in arrivo? Il Consiglio ha approvato un Decreto legge con importanti novità in ambito assicurativo, in realtà però si tratta di una prosecuzione o rivisitazione di alcune norme introdotte dai precedenti Decreti “Liberalizzazioni” e “Sviluppo bis”.

I temi toccati riguardano ovviamente il prezzo dell’RC Auto: la facoltà per le imprese di proporre la c.d. scatola nera e il risarcimento in forma specifica a fronte di uno sconto per il cliente, rispettivamente di almeno 7% e 5%. Altre misure riguardano il contrasto alle frodi: non cedibilità del diritto al risarcimento del danno (senza approvazione della compagnia) e l’identificazione dei testimoni avvenuta in un momento successivo alla denuncia del sinistro comporta l’inammissibilità della prova. 

Leggi tuttoIl Decreto “Destinazione Italia” riuscirà a ridurre il prezzo e le frodi dell’ assicurazione auto?