LA DUE DILIGENCE AI FINI DEL CRS: SIMILITUDINI E DIFFERENZE PRINCIPALI RISPETTO AL FATCA

bandiere-europee-bellaIl nuovo standard unico per lo scambio automatico delle informazioni, informalmente conosciuto come CRS (Common Reporting Standard) oppure GATCA (riferendosi anche allo stesso come alla Globalizzazione del FATCA ), consiste in un sistema di scambio reciproco, su base annuale e completamente automatico, di informazioni fiscali tra giurisdizioni differenti che sono tenute ad ottenere tali informazioni dai propri Istituti Finanziari.

Il CRS prevede delle modalita’ per la due diligence ai fini dello scambio delle informazioni molto simili a quelle del FATCA.

Leggi tuttoLA DUE DILIGENCE AI FINI DEL CRS: SIMILITUDINI E DIFFERENZE PRINCIPALI RISPETTO AL FATCA

Foreign Account Tax Compliance Act (FATCA) – tempo scaduto per decidere la strategia più efficace e pianificare le attività di Conformità

La FATCA, emanata nel 2010 come parte del “Hiring Incentives to Restore Employment (HIRE) Act”( http://www.gpo.gov/fdsys/pkg/PLAW-111publ147/pdf/PLAW-111publ147.pdf), ha lo scopo di migliorare la conformità fiscale US per i soggetti statunitensi che detengono attività finanziarie in conti bancari e altri veicoli finanziari fuori degli Stati Uniti.

In base alle disposizioni FATCA, tutte le Istituzioni Finanziarie – Americane ed estere – devono classificare i titolari di conti correnti siano essi basati o meno negli USA in base a specifici requisiti (vedi articolo del 19 Ottobre 2012). L’atto richiede anche che le Istituzioni Finanziarie Estere (di seguito FFIs – Finanacial Foreign Institutions) riferiscano direttamente all’Internal Revenue Service (di seguito IRS) americano informazioni specifiche sui conti finanziari detenuti dai contribuenti degli Stati Uniti o da entità estere in cui i contribuenti statunitensi detengono una quota sostanziale a titolo di proprietà.

Leggi tuttoForeign Account Tax Compliance Act (FATCA) – tempo scaduto per decidere la strategia più efficace e pianificare le attività di Conformità