Si riducono le province, aumentano o diminuiscono le tariffe r.c. auto?

Se l’accorpamento delle province italiane ha la finalità principale di ridurre i costi della P.A., per i cittadini si riducono indirettamente anche i costi (le tasse)? Beh troppo presto per dirlo, l’unica cosa quasi certa è un effetto indiretto sul costo delle polizze r.c. auto.

Il premio di un polizza r.c. auto è dato dal premio netto (ricavo della Compagnia Assicurativa) + le imposte, queste ultime oscillano annualmente tra il 9 ed il 16 % da provincia a provincia, sulla base del recente federalismo fiscale (art. 17, comma 2, D.Lgs. 6 maggio 2011, n. 68). 

Leggi tuttoSi riducono le province, aumentano o diminuiscono le tariffe r.c. auto?

Polizza R.C.Auto più cara ad Agrigento, Enna e Ragusa

Le giunte provinciali di  Enna e di Agrigento  hanno deliberato nel mese di marzo l’ aumento dell’imposta R.C.Auto, con delibera pubblicata sul sito del MEF (dipartimento delle finanze), con il quale hanno previsto di variare dal 12,5% al 16% l’imposta R.C.A. , rispettivamente dal 1° maggio  e 1° giungo 2012.

Alle due bellissime province siciliane si è aggiunta di recente anche la provincia di Ragusa che con delibera n. 154 del 4 aprile 2012 (la giunta provinciale) ha deciso di seguire il trend in rialzo sull’aliquota R.C.Auto, portandola al 16% a partire del 1° luglio 2012.

Leggi tuttoPolizza R.C.Auto più cara ad Agrigento, Enna e Ragusa

Aumenti R.C.Auto in arrivo anche nel 2012

Oltre alle compagnie assicurative bisognose di aumenti tariffari, anche il federalismo fiscale contribuisce all’aumento dell’R.C.Auto.

Ne avevamo già parlato in un articolo del nuovo Decreto Legislativo N. 68/2011, Art. 17 – Federalismo Fiscale che ha consentito alle Province di aumentare o diminuire le aliquote d’imposta.

Ben 54 provincie italiane di Regioni a statuto ordinario, a partire dal 1° agosto 2011, hanno deliberato un aumento dell’imposta R.C. Auto, con variazioni del 3% o 3,5 %.

Leggi tuttoAumenti R.C.Auto in arrivo anche nel 2012