Fideiussione a garanzia della revocatoria fallimentare

Con questo articolo vogliamo porre l’attenzione su una nuova forma di garanzia fideiussoria: la garanzia a tutela dell’acquisizione di beni, che però potrebbero essere soggetti alla revocatoria fallimentare; vogliamo stimolare l’attenzione almeno a livello generale, visto che le sfumature della legge fallimentare sono molteplici e variabili in funzione del bene oggetto della compravendita o dell’oggetto della transazione e o della tipologia di acquirente.

Leggi tuttoFideiussione a garanzia della revocatoria fallimentare

Cauzioni per ripristino situazione ex ante, cosa tutelano?

Altro particolare segmento nel mare magnum delle fideiussioni e cauzioni, sono quelle garanzie rilasciate a privati o enti pubblici per il ripristino della situazione (territoriale, ad esempio) allo stato in cui il bene (ad esempio, appunto, un terreno) era stato consegnato al momento della sottoscrizione di un contratto.

Assomigliano, se vogliamo, al deposito cauzionale rilasciato al momento della stipula di un contratto di locazione; il conduttore è obbligato nei confronti del proprietario locatore a lasciare l’immobile locato nelle condizioni in cui lo aveva ricevuto (ad esempio, perfettamente pitturato a fresco).

In contratti di più ampi valore e portata, emergono richieste cauzionali di vario genere;

Leggi tuttoCauzioni per ripristino situazione ex ante, cosa tutelano?

Fideiussioni e Cauzioni: coobbligazioni personali e autentiche di firma

Con questo articolo non faremo alcun approfondimento su un argomento specifico nel segmento fideiussioni e cauzioni. Ci limiteremo semplicemente a fare qualche considerazione di carattere generale in merito al concetto di firma autenticata e di coobbligazioni personali; vengono richieste sempre più frequentemente nel settore che quotidianamente trattiamo, sempre molto delicato e particolare, ed in fase di continua evoluzione.

LE COOBBLIGAZIONI PERSONALI

Leggi tuttoFideiussioni e Cauzioni: coobbligazioni personali e autentiche di firma

Garanzia affitti

Nella generica e gergale dicitura di “garanzia affitti” confluiscono nella pratica economico-giuridica una piccola serie di distinzioni, che è sicuramente utile comprendere al fine di agevolare al meglio lo sviluppo della trattativa di questa garanzia; infatti, a seconda della percezione del contraente, e soprattutto del beneficiario, possiamo distinguere, a livello primario, due sottocategorie: una garanzia del dare, a tutela del pagamento dei canoni mensili e delle spese condominiali, ed una garanzia del fare, relativa alla riconsegna dei locali in buono stato di conservazione, come previsto normalmente a livello contrattuale, a scadenza del contratto. Pertanto all’interno dello stesso atto di garanzia, potremmo identificare solamente una delle due, o entrambe, a seconda dell’interesse delle parti. Scopri come tutelare il tuo patrimonio…

Leggi tuttoGaranzia affitti

PMI e Risk Management

Il presente articolo trae spunti dall’interessante pubblicazione dell’ Osservatorio 2012 sul Risk Management nelle PMI italiane, ricerca promossa da Cineas e Politecnico di Milano. Lo studio è stato realizzato dal Dipartimento di Ingegneria Gestionale  in collaborazione con The FinC – the Finance Centre e CONFAPI Industria.

L’indagine in oggetto, condotta su 427 piccole e medie imprese distribuite su tutto il territorio nazionale, ha affrontato il tema di risk management all’interno delle aziende; dove per risk management si considera non solo quello strettamente legato al mondo assicurativo, ma anche quello legato alla componente finanziaria, oggi forse di gran lunga la più critica. 

Leggi tuttoPMI e Risk Management

FIDEIUSSIONE A GARANZIA DELLE PENALI E RISARCIMENTO DANNI

L’argomento “penali” e “risarcimento danni” nel mondo delle fideiussioni va trattato con una certa attenzione, dal momento che le tensioni su questa specifica garanzia fideiussoria sono molteplici e sempre più diffuse. Nella pratica succede che, ad esempio, un fornitore debba eseguire la propria attività professionale, seguendo ovviamente certi standard, un capitolato, e comunque debba rispettare una molteplicità di obblighi che derivano dalla sottoscrizione del contratto tra le parti.

Leggi tuttoFIDEIUSSIONE A GARANZIA DELLE PENALI E RISARCIMENTO DANNI

Nuove regole europee per acquistare la casa, cosa cambia?

Comprare la casa è un obbiettivo di molti italiani, un impegno oneroso e lungo. Comporta tanti sacrifici e vanifica gran parte dello stipendio se per comprarla si ricorre alla stipulazione di un mutuo. Ci eravamo occupati in un articolo precedente della questione mutui e delle polizze assicurative che vengono stipulate contemporaneamente al contratto di mutuo. Ci siamo chiesti se fosse conveniente stipulare tali polizze, o meno. Con un esempio pratico abbiamo analizzato l’acquisto di una casa con un mutuo richiedendo il finanziamento all’80% e al 100%. Per approfondire la lettura rivedi l’articolo Ti serve un mutuo? Coperture assicurative a garanzia del mutuo.

Dal giornale “il sole 24 ore” si legge un articolo secondo il quale la commissione europea vuol ridurre la percentuale massima erogabile dagli istituti di credito con una soglia pari al 40%. Ciò comporta che il 60% deve essere coperto tramite polizze assicurative.

Leggi tuttoNuove regole europee per acquistare la casa, cosa cambia?

Ti serve un mutuo? Coperture assicurative a garanzia del mutuo

Facciamo un po’ di chiarezza nel mondo delle “polizze-mutui”, queste sono tutte quelle polizze  assicurative che vengono proposte o a volte imposte/vendute dalla banca al momento di un’erogazione di un prestito personale o un mutuo per l’acquisto della casa.

Chi  vuol acquistare una casa, dovrà far i conti oltre alla ricerca e scelta dell’immobile secondo le proprie esigenze, gusti e disponibilità economiche anche di conoscenze basilari su condizioni contrattuali per l’erogazione di un mutuo e sulle coperture assicurative abbinate al prestito bancario.

Queste ultime possono essere più o meno complesse e costose ma sicuramente anche utili soprattutto al cliente, altre più che altro servono a ridurre al minimo il rischio per la banca di una situazione d’ insolvenza del cliente che dovrà pagare le rate per tanto tempo.

Vediamo queste “polizze-mutui” sotto una lente d’ingrandimento.

Una delle polizze più proposte/imposte è la TCM (temporanea caso morte) che serve a garantire un capitale nel caso di morte dell’assicurato (cliente) nel periodo dell’erogazione del mutuo. Questa polizza da un lato garantisce l’erede al momento del lascito dell’immobile nel non dover far fronte alle rate residue, infatti sarà la compagnia assicurativa che dovrà indennizzare il beneficiario (la banca) del capitale garantito. Presenta anche un costo relativamente basso e diluito nelle “n” rate incrementa di pochi euri la rata mensile.

L’unico problema di questa polizza si ha nel momento in cui si fa richiesta della portabilità del mutuo presso un’altra banca che offre condizioni di prestito migliori, la polizza generalmente viene “venduta” in un’unica soluzione (premio unico) per tutta la durata del prestito, pertanto si rischia di perdere la restituzione del premio per la parte non ancora goduta, e dover sottoscrivere un’altra polizza.

Leggi tuttoTi serve un mutuo? Coperture assicurative a garanzia del mutuo