Fabrizio Lorenz nuovo presidente della ITAS Mutua

Fabrizio Lorenz, trentino classe 1958, già passato amministratore delegato di ITAS Vita SpA e ITAS Assicurazioni SpA, è il nuovo Presidente della capogruppo ITAS Mutua, eletto all’unanimità dal Consiglio di Amministrazione riunitosi questa mattina a Trento.

Ad introdurre i lavori del Consiglio d’Amministrazione odierno è stato il Vice Presidente Vicario Giuseppe Consoli, che ha proposto ai consiglieri la nomina di Lorenz come nuovo Presidente: compito della nuova presidenza sarà quello di guidare le attività del Gruppo ITAS fino all’assemblea generale del prossimo aprile, in cui verrà eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione.

Leggi tuttoFabrizio Lorenz nuovo presidente della ITAS Mutua

Gruppo Itas approva i risultati del bilancio semestrale

Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo ITAS, riunitosi nella giornata di ieri a Trento sotto la presidenza di Giovanni Di Benedetto ha approvato i risultati del bilancio semestrale, aggiornati al 30 giugno 2017.

Leggi tuttoGruppo Itas approva i risultati del bilancio semestrale

Nuova direzione ITAS: il CdA approva il gruppo di lavoro proposto dal Presidente

Il CdA di ITAS riunitosi a Trento il 9 maggio 2017, ha esaminato i processi posti in essere per la selezione da parte di una società specializzata per individuare le candidature alla carica di direttore generale di ITAS.

Al fine di effettuare la migliore valutazione, dopo ampio e approfondito dibattito con l’intervento di tutti i consiglieri presenti, su proposta del Presidente ha costituito al suo interno un gruppo di lavoro che approfondisca profili, competenze e professionalità le più rispondenti alla dimensione di ITAS e dei suoi valori mutualistici.

Leggi tuttoNuova direzione ITAS: il CdA approva il gruppo di lavoro proposto dal Presidente

Comunicato stampa di ITAS Mutua sull’interdizione di Ermanno Grassi

In relazione al susseguirsi di notizie in merito al provvedimento di interdizione del Direttore Generale dott. Ermanno Grassi, ITAS MUTUA ribadisce innanzitutto che la società si è prontamente costituita fin dall’ottobre 2016 parte lesa e che non è mai rimasta inerme né ha mai assunto una condotta omissiva nei confronti della vicenda. Al contrario, ha attivato da tempo le contestazioni degli addebiti, i controlli interni e tutti provvedimenti i che il caso, ancora nella fase embrionale, richiedeva ai sensi della normativa vigente. Tutte le azioni disciplinari di ITAS sono state comunicate ai magistrati e all’autorità di vigilanza in base alle intese concordate con la stessa.

Leggi tuttoComunicato stampa di ITAS Mutua sull’interdizione di Ermanno Grassi