UnipolSai lancia il suo primo PIP multiramo “Previdenza Futura”

UnipolSai ha riorganizzato la propria offerta nel comparto dei PIP (patrimonio gestito globale di circa 543 milioni di euro); e lanciato il nuovo PIP Multiramo UnipolSai Previdenza Futura, che si affianca al PIP di Ramo I, attualmente a listino che alla fine dell’anno verrà chiuso alla vendita e fuso con gli altri 4 PIP precedentemente messi in run off. La scelta è dunque di puntare su un prodotto multiramo che offre opportunità di rendimenti più elevati nel lungo periodo, orizzonte temporale tipico di un prodotto previdenzale.

Leggi tuttoUnipolSai lancia il suo primo PIP multiramo “Previdenza Futura”

L’adesione alla previdenza complementare

tfr_fondinegoziali

Ci eravamo occupati in precedenza dell’argomento, spiegando perchè esiste una forma privata e alternativa alle previdenza pubblica. Nell’articolo precedente avevamo spiegato la differenza tra i due sistemi di previdenza. Con questo articolo inizieremo a spiegare come creare un’ adeguata pensione attraverso le forme di previdenza complementare, con l’obbiettivo di raggiungere il 100% dell’ultimo reddito percepito prima di andare in pensione.

La partecipazione ad un fondo di previdenza complementare può essere suddiviso in 4 parti (adesione, contribuzione, accumulazione e prestazione).

La prima è la fase dell’adesione , che è libera e volontaria, ovvero la partecipazione ad una delle forme pensionistiche previste dalla normativa. Queste forme pensionistiche a cui si possono aderire sono suddivise in 4 forme:

  • forme pensionistiche ante 421/92
  • fondi pensione chiusi
  • fondi pensione aperti
  • fondi pensione individuali

A tali forme si può aderire individualmente o in forma collettiva, precisando che individualmente si aderisce agli ultimi due fondi su descritti mentre collettivamente ai primi tre fondi.

Vediamole una per una….

Leggi tuttoL’adesione alla previdenza complementare