Polizze ramo danni, prepariamoci a pagare per 5 anni

Infinito1

Dal sito della borsa italiana si discute sul testo del ddl che abolirà il vecchio decreto Bersani sui contratti poliennali, con quest’ultimo l’assicurato può recedere da un contratto di durata superiore all’anno per i contratti del ramo danni (non auto), quali polizze per la casa, polizze per l’rc professionale, polizze malattia, polizze sanitarie, etc.

Secondo il nuovo testo l’assicurato che necessita di un contratto ramo danni (non auto) dovrà stipularlo per una durata minima di 5 anni, e un’eventuale disdetta potrà avvenire solo trascorso tale periodo.

In precedenza avevamo scritto un articolo ed avevamo espresso le nostre perplessità sull’abolizione del decreto Bersani.

 In particolare l’abolizione del diritto di recesso comporterebbe oltre ad avere dei contratti che ti vincolano per tanti anni, anche ad una riduzione della concorrenza, è chiaro che se ogni anno si posson far diversi preventivi, in più compagnie, si riesce a trovare il giusto mix tra prezzo e condizioni di polizza adeguate alle esigenze.
Ancora una volta si assiste al caso in cui una lobby scrive le regole di un mercato, o ai soliti politici che aboliscono il lavoro che ha fatto il loro predecessore?

Leggi tuttoPolizze ramo danni, prepariamoci a pagare per 5 anni