Osservatorio Sanità UniSalute: gli italiani rinunciano alle cure per la crisi

Gli italiani hanno le tasche sempre più vuote. Questo li spinge ad un atteggiamento prudenziale, se non addirittura rinunciatario, nei confronti di ogni voce di spesa che devono affrontare nella vita quotidiana, spesso soprattutto nei confronti della loro salute, arrivando a trascurarla anche pesantemente.
Nell’ultimo anno ben il 31% degli intervistati ha ammesso di aver fatto solo le visite indispensabili quando ne ha avuto veramente bisogno, mentre il 12% ha dichiarato di aver fatto meno visite rispetto al solito.

Leggi tuttoOsservatorio Sanità UniSalute: gli italiani rinunciano alle cure per la crisi

RBM Assicurazione Salute garantisce indennizzi senza scoperti e franchigie ai terremotati

rbmMilano, 24 agosto 2016 – RBM ASSICURAZIONE SALUTE esprime vicinanza e solidarietà alle popolazioni di Lazio, Marche, Abruzzo e Umbria colpite nella notte tra il 23 e 24 agosto dal terremoto.

“La nostra compagnia assicurativa – dichiara Marco Vecchietti, Consigliere Delegato di RBM Assicurazione Salute – ha deciso di eliminare, eccezionalmente, qualsiasi scoperto e franchigia (ndr. quota da pagare a carico dell’assicurato) per le cure mediche che gli assicurati di Fondi Sanitari/Polizze Collettive e Polizze Salute Individuali residenti nel Lazio, nelle Marche, in Abruzzo e in Umbria debbano sostenere come conseguenza diretta del sisma di questa notte.

Leggi tuttoRBM Assicurazione Salute garantisce indennizzi senza scoperti e franchigie ai terremotati

RBM Assicurazione Salute: rilanciare il Secondo Pilastro Sanitario

rbmMILANO, 5 luglio 2016 – Come mantenere sostenibile il Sistema Sanitario Nazionale e garantire la qualità delle cure per tutti i cittadini?

Il settore assicurativo sta da tempo cercando di dare una risposta responsabile insieme alle Parti Sociali attraverso lo sviluppo di Secondo Pilastro Sanitario tuttavia ancora largamente imperfetto per via della scarsa manutenzione del legislatore e del Governo che ormai perdura da quasi 10 anni.

Leggi tuttoRBM Assicurazione Salute: rilanciare il Secondo Pilastro Sanitario

Polizze salute online: Fisoterapia, Cuore InSalute e Assistenza domiciliare over 65

group of doctors in a hospital in a lineSono più di 9 milioni gli Italiani che hanno rinunciato a prestazioni sanitarie di cui avevano bisogno per ragioni economiche[1]. Oltre a questo, sempre più famiglie devono occuparsi dei genitori anziani. Un fenomeno in aumento a causa del progressivo invecchiamento della popolazione con gli over 65, attualmente il 20,3% della popolazione, che saranno il 33% nel 2030[2].

UniSalute offre una soluzione a portata di click e di tutte le tasche: “Fisoterapia”, “Cuore InSalute” e “Assistenza domiciliare over 65” sono le nuove polizze on line lanciate dalla compagnia del Gruppo Unipol, specializzata in assistenza sanitaria, che ha sempre fatto dell’innovazione il suo punto di forza. 

Leggi tuttoPolizze salute online: Fisoterapia, Cuore InSalute e Assistenza domiciliare over 65

Assicurazione sanitaria: quando è necessaria?

group of doctors in a hospital in a lineIl caso più emblematico di Paese industrializzato dove l’assicurazione sanitaria è obbligatoria sono gli Stati Uniti. Questo è un dato importante da considerare quando ci si reca per lavoro o per turismo in questa nazione in quanto bisogna prevedere che qui non esiste una sanità gratuita di Stato ma ogni singolo cittadino deve provvedere da solo a garantirsi le cure mediche del caso con una propria.

Leggi tuttoAssicurazione sanitaria: quando è necessaria?

CADUTE NELLE CORSIE D’OSPEDALE: MEGLIO PREVENIRE CHE RISARCIRE

images[3]La caduta dei pazienti durante il ricovero e degli ospiti-visitatori, all’interno delle strutture sanitarie, è indubbiamente una delle problematiche più importanti che queste si trovano ad affrontare sia sotto il profilo della prevenzione, da attuarsi attraverso un approfondito lavoro di analisi del rischio che indichi gli strumenti più idonei, sia riguardo alla gestione delle conseguenze dell’evento avverso.

Leggi tuttoCADUTE NELLE CORSIE D’OSPEDALE: MEGLIO PREVENIRE CHE RISARCIRE

Il sistema sanitario e l’accesso alle cure mediche visto dai cittadini

group of doctors in a hospital in a lineLA PARITÀ NELL’ACCESSO ALLE CURE: UNA PERCEZIONE CHE MIGLIORA IN TUTTA EUROPA, NON IN ITALIA

Gli Italiani si mostrano ancora una volta molto sensibili nei confronti del tema sanità e rischi ad essa collegati. In contrasto con il panorama europeo caratterizzato da un’accresciuta fiducia nella sanità pubblica e in una percezione di garanzia di pari accesso alle cure mediche

Leggi tuttoIl sistema sanitario e l’accesso alle cure mediche visto dai cittadini

Valeas Grandi Rischi la nuova polizza per il rimborso di tutte le spese mediche per grave intervento o patologia

group of doctors in a hospital in a lineIl prodotto prevede il rimborso di tutte le spese mediche per ricoveri successivi a grandi interventi o gravi patologie e include i migliori servizi di telemedicina, attivi 24 ore su 24, quali la cartella clinica on-line Medical Passport, il tele-consulto medico Best Opinion e l’innovativo servizio di tele-monitoraggio e teleassistenza Home Care. 

Leggi tuttoValeas Grandi Rischi la nuova polizza per il rimborso di tutte le spese mediche per grave intervento o patologia

Rischio clinico e consenso informato

In tema di Clinical Risk Management attenzione particolare merita la questione relativa alla images[3]responsabilità del medico per omesso e/o invalido consenso informato. Da ciò discende logicamente la necessità, ormai improcrastinabile, visto l’elevato numero di contenziosi radicati su tale presupposto, di apprendere e conoscere le regole del consenso e/o rifiuto informato, quale manifestazione di consapevole adesione, o rifiuto, al trattamento sanitario.

Leggi tuttoRischio clinico e consenso informato

MEDICI ASSOLTI: DIMENTICANO GROSSA GARZA E LAMA DI BISTURI, MA PER I GIUDICI PENALI NON SONO COLPEVOLI

medici-sala-operatoria-id0In un caso un medico è stato assolto per non aver commesso il reato di lesioni personali causate ad una paziente che consistevano nella incapacità di quest’ultima di attendere alle ordinarie occupazioni (c.d. danno alla salute da inabilità temporanea assoluta e/o parziale), dopo aver dimenticato, durante un intervento chirurgico, una garza di grosse dimensioni in prossimità della colonna vertebrale. Il principio applicato è quello che vige in ambito penalistico della colpa “oltre ogni ragionevole dubbio”.

Leggi tuttoMEDICI ASSOLTI: DIMENTICANO GROSSA GARZA E LAMA DI BISTURI, MA PER I GIUDICI PENALI NON SONO COLPEVOLI