L’analisi di Prestiti.it sull’andamento dei prestiti personali

Che il credito al consumo sia uno strumento sempre più diffuso è ormai assodato, ma quali sono le motivazioni che spingono le famiglie italiane a farne uso, quali gli importi richiesti e da chi? Ad analizzare il fenomeno ci ha pensato l’Osservatorio congiunto condotto da Prestiti.it e Facile.it che, attraverso l’analisi di oltre 70.000 domande di finanziamento, ha stabilito che, nei primi 8 mesi dell’anno, la richiesta media presentata a finanziarie e aziende del credito è stata di 9.747 euro da restituire in 59 rate (poco meno di cinque anni).

Leggi tuttoL’analisi di Prestiti.it sull’andamento dei prestiti personali

Osservatorio di Prestiti.it: salgono le richieste di prestiti personali

Milano, novembre 2016. A fronte di una buona tenuta della domanda di prestiti personali, anche gli importi richiesti confermano l’interesse degli italiani nei confronti di questo strumento per la gestione delle proprie spese: secondo l’Osservatorio sul credito al consumo di Prestiti.it (http://www.prestiti.it) e Facile.it (http://www.facile.it/prestiti.html), le cifre medie richieste sono cresciute dell’1,2% in sei mesi e del 9% in un anno. Siamo tornati, in buona sostanza, ai valori di un anno e mezzo fa: dall’analisi, condotta su oltre 30 mila domande di prestito presentate nel periodo compreso tra maggio e ottobre 2016, è emerso che gli italiani hanno cercato di ottenere mediamente 11.200 euro.

Leggi tuttoOsservatorio di Prestiti.it: salgono le richieste di prestiti personali

Prestiti personali: la richiesta media italiana si è ridotta del 23% in un anno

Pile of Euro (clipping path included)Il 2013, per ciò che riguarda il mondo del credito al consumo, è contraddistinto dalla progressiva riduzione degli importi richiesti dagli Italiani. I risultati dell’Osservatorio di Facile.it e Prestiti.it realizzato analizzando un campione di circa 40 mila richieste, mostrano come la domanda media di prestito si sia ridotta del 23% in un anno, arrivando a poco più di 10.000 euro, contro i 12.500 di ottobre 2012.

Leggi tuttoPrestiti personali: la richiesta media italiana si è ridotta del 23% in un anno

Ma la polizza abbinata ad un finanziamento è obbligatoria ai sensi del “Codice dello sportellista bancario”?

Ironicamente abbiamo coniato il ” Codice delle sportellista bancario“, il quale non vuol esser assolutamente un “offesa” per gli operatori delle filiali bancarie, i quali svolgono quotidianamente in modo egregio il loro mestiere, rispettando le circolari interne bancarie ed i budget di vendita fissati dalla Direzione bancaria.

Ma siamo sicuri che quanto viene proposto (“imposto”) in una filiale bancaria o presso un punto vendita di una società di credito al consumo sia legale o quantomeno in linea con la normativa primaria e secondaria?

Leggi tuttoMa la polizza abbinata ad un finanziamento è obbligatoria ai sensi del “Codice dello sportellista bancario”?

Nuovo Regolamento Isvap sulle polizze vita connesse ai mutui e finanziamenti

COMUNICATO STAMPA DEL 3 MAGGIO 2012

L’ISVAP ha emanato il Regolamento attuativo del decreto liberalizzazioni che disciplina i contenuti minimi del contratto di assicurazione sulla vita connesso all’erogazione di un mutuo immobiliare o di un credito al consumo.

Leggi tuttoNuovo Regolamento Isvap sulle polizze vita connesse ai mutui e finanziamenti

Regolamento sulle polizze vita connesse ai mutui e finanziamenti

L’ISVAP ha pubblicato sul sito internet (www.isvap.it) in pubblica consultazione lo schema di Regolamento sulle polizze vita connesse ai mutui e finanziamenti volto a regolamentare i contenuti minimi del contratto di assicurazione sulla vita connesso all’ erogazione di un mutuo o di un credito al consumo.

Con il Regolamento si darà attuazione alle novità introdotte con l’art. 28 comma 2 del decreto legge 24 gennaio 2012 n. 1, convertito in legge 24 marzo 2012, n. 27.

Riportiamo l’articolo del Regolamento che disciplinerà il nuovo contratto di polizza vita connesso a mutui o finanziamenti

Leggi tuttoRegolamento sulle polizze vita connesse ai mutui e finanziamenti

Nuovo obbligo: due preventivi sulla polizza vita per ottenere il mutuo

Dopo il Decreto “salva Italia” un’altra novità nella Bancassurance dal Decreto “liberalizzazioni“, aumentano i paletti nella pista, ma resta sempre in discesa per le banche.

Insomma chi vuol il mutuo deve sempre comprare la polizza vita, quest’obbligo cambia vestito ma c’è sempre!

Da gennaio 2012 le banche che, in occasione dell’erogazione di un mutuo, richiedono anche di acquistare una polizza sulla vita e quindi “condizionano” l’acquisto della medesima, dovranno almeno proporre al cliente due preventivi di due compagnie assicurative.

Leggi tuttoNuovo obbligo: due preventivi sulla polizza vita per ottenere il mutuo