Focus sui costi RC auto in 8 città campione

A Palermo i premi RC auto sono cresciuti fino all’11,4%, a Torino si sono ridotti anche del 13,8%, Napoli fa registrare diminuzioni che arrivano all’8,5%; poco cambia per i neopatentati e, in generale, per i giovani automobilisti italiani. Questi, in estrema sintesi, i risultati del Focus trimestrale sui costi RC auto condotto da Facile.it, sito leader nella comparazione di polizze, che ha preso in esame alcuni profili di automobilista* in 8 delle principali città italiane (Milano, Torino, Verona, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Palermo) confrontando le tariffe in vigore a maggio con quelle di febbraio 2013.

Leggi tuttoFocus sui costi RC auto in 8 città campione

L’ ANTITRUST interviene per ridurre il prezzo della RC AUTO, cosa propone?

In Italia polizze piu’ care che negli altri paesi europei, piu’ sinistri ma minori frodi scoperte. Maggiori anche i costi dei risarcimenti. Pensionati, giovani e quarantenni i più penalizzati.

Modificare il sistema del risarcimento diretto introducendo meccanismi che incentivino il controllo dei costi da parte delle compagnie assicurative, per recuperare efficienza e trasferirne i benefici ai consumatori in termini di premi più bassi. Prevedere, inoltre, nuovi modelli contrattuali che consentano, a fronte di sconti consistenti da garantire all’assicurato, la riduzione dei costi tramite lo sviluppo del risarcimento in forma specifica o dietro fattura. Sono alcune delle proposte avanzate dall’Antitrust nella chiusura dell’indagine conoscitiva sulla Rc Auto, decisa il 6 febbraio scorso, finalizzate a rendere meno onerose le polizze obbligatorie che gravano sugli automobilisti.

Leggi tuttoL’ ANTITRUST interviene per ridurre il prezzo della RC AUTO, cosa propone?

RC Auto: prezzi in discesa, anche del 18%, per donne e neopatentati

Facile.it ha rilevato i cambiamenti dei costi RC auto in 8 città campione. In soli 2 mesi diminuiscono oltre il 15% i premi RC auto per i neopatentati e le donne. Guidiamo auto sempre più vecchie, quindi cresce il ricorso alla copertura per l’assistenza stradale.
Ormai anche gli italiani lo hanno imparato: i costi dell’RC auto variano notevolmente da un mese all’altro, ma non sempre questo equivale ad avere brutte notizie.

Leggi tuttoRC Auto: prezzi in discesa, anche del 18%, per donne e neopatentati

Le proposte sul tavolo per diminuire i premi R.C. Auto

Nei giorni delle festività si è tornato a parlare degli aumenti inesorabili dei premi RC Auto, che in Italia, ormai lo sanno tutti gli assicurati, sono di gran lunga maggiori che negli altri paesi UE.

I numeri uno dell’ANIA, Cerchiai, e dell’ISVAP, Giannini, hanno incontrato nei primi giorni dell’anno nuovo il Ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, per discutere delle misure da adottare per raggiungere l’eterno obiettivo di abbassare i costi al cittadino dell’assicurazione obbligatoria dei veicoli.

I media hanno sintetizzato l’incontro essenzialmente su questi due punti: primo, l’ISVAP ritiene si possano abbassare i costi del 15-18%; secondo, per farlo bisogna contrastare le frodi, mediante la creazione di un’Agenzia Antifrode a coordinamento nazionale.

Leggi tuttoLe proposte sul tavolo per diminuire i premi R.C. Auto

Ecco le cause degli aumenti dei prezzi R.C.Auto

Cari lettori, con questo articolo vorrei esporre le mie considerazioni, sul tema ricorrente degli aumenti dei prezzi r.c.auto.

A febbraio l’Isvap aveva avviato un’ indagine, rivolta alle imprese assicurative, sulle strutture liquidative sinistri (cioè gli uffici che effettuano la liquidazione del danno) e su quelle di acquisizione dei contratti (cioè le reti distributive che vendono polizze, agenzie, banche, broker). In particolare l’indagine avviata, con un comunicato, consentirà all’Isvap di conoscere le

Leggi tuttoEcco le cause degli aumenti dei prezzi R.C.Auto