Oltre due milioni di italiani dichiarano di non essere soddisfatti del servizio e del prezzo offerto dalla propria Compagnia

ITALIANI SEMPRE PIU’ INSODDISFATTI DELL’ASSICURAZIONE AUTO: IL 73% E’ SCONTENTO DEL SERVIZIO E DEL PREZZO. Il 20,1% dei clienti è già sicuro di voler cambiare Compagnia, percentuale che sale al 32,9% nel Sud Italia. 

Se è vero che le difficoltà aguzzano l’ingegno, i guidatori italiani si stanno attivando sempre più per alleggerire le spese relative all’auto, senza rinunciare a un buon rapporto tra qualità e prezzo. E’, infatti, in aumento il numero di coloro che si avvicinano ai comparatori di assicurazioni online, non solo per cercare il prezzo più conveniente, ma anche per ottenere un servizio migliore: il 73,4% degli italiani dichiara di essere poco o per nulla soddisfatto del servizio offerto dalla propria Compagnia.

Clicca qui per scaricare l’Osservatorio Auto e Moto 2013 …

Leggi tuttoOltre due milioni di italiani dichiarano di non essere soddisfatti del servizio e del prezzo offerto dalla propria Compagnia

ANIA: la Rc Auto ritorna ad essere redditizia

In un’intervista comparsa lo scorso 29 dicembre 2012 sul Sole24ore, il Presidente dell’ANIA, Aldo Minucci, traccia un bilancio del 2012, evidenziando luci ed ombre dell’andamento del mercato assicurativo nei settori chiave.

Colpiscono le parole di Minucci sulla Rc Auto, che da anni veniva additata come settore in perdita: “C’è da sottolineare anche il recupero di efficienza che le società hanno realizzato soprattutto nel ramo della Rc auto tornato in questo esercizio alla redditività”.

Leggi tuttoANIA: la Rc Auto ritorna ad essere redditizia

Risarcimento diretto e procedura ordinaria: principali differenze

La guida rc autoIl sistema di risarcimento diretto, introdotto con il codice delle assicurazioni e attuato con apposito decreto (D.P.R. 254/06), ha profondamente cambiato la disciplina del risarcimento del danno derivante dalla circolazione dei veicoli.

La principale differenza rispetto al passato è ormai nota e consiste nel fatto che il danneggiato non deve più richiedere il risarcimento al responsabile e/o alla sua compagnia di assicurazione, ma deve richiederlo alla propria compagnia, che in virtù di una convenzione con la altre imprese assicuratrici “gestisce” la procedura risarcitoria quale mandataria della compagnia del responsabile.

Leggi tuttoRisarcimento diretto e procedura ordinaria: principali differenze

L’Antitrust al Senato: per l’RC Auto più concorrenza e meno risarcimento diretto

Il Presidente dell’Antitrust (Autorità Garante della concorrenza e del mercato), Antonio Catricalà nella sua audizione al Senato di mercoledì 12 ottobre, ha esposto i risultati dell’indagine conoscitiva effettuata dall’autorità garante sull’andamento dei premi per la RC Auto.

I dati osservati non dicono nulla di nuovo, i sinistri non sono aumentati in numero, ma sono aumentati in costi, e in alcune zone d’Italia il costo dei sinistri è enormemente più elevato che in altre. In Italia i costi dei premi sono i più alti d’Europa e aumentano a velocità più che doppia rispetto agli altri paesi membri.

Leggi tuttoL’Antitrust al Senato: per l’RC Auto più concorrenza e meno risarcimento diretto