Foreign Account Tax Compliance Act (FATCA) – tempo scaduto per decidere la strategia più efficace e pianificare le attività di Conformità

La FATCA, emanata nel 2010 come parte del “Hiring Incentives to Restore Employment (HIRE) Act”( http://www.gpo.gov/fdsys/pkg/PLAW-111publ147/pdf/PLAW-111publ147.pdf), ha lo scopo di migliorare la conformità fiscale US per i soggetti statunitensi che detengono attività finanziarie in conti bancari e altri veicoli finanziari fuori degli Stati Uniti.

In base alle disposizioni FATCA, tutte le Istituzioni Finanziarie – Americane ed estere – devono classificare i titolari di conti correnti siano essi basati o meno negli USA in base a specifici requisiti (vedi articolo del 19 Ottobre 2012). L’atto richiede anche che le Istituzioni Finanziarie Estere (di seguito FFIs – Finanacial Foreign Institutions) riferiscano direttamente all’Internal Revenue Service (di seguito IRS) americano informazioni specifiche sui conti finanziari detenuti dai contribuenti degli Stati Uniti o da entità estere in cui i contribuenti statunitensi detengono una quota sostanziale a titolo di proprietà.

Leggi tuttoForeign Account Tax Compliance Act (FATCA) – tempo scaduto per decidere la strategia più efficace e pianificare le attività di Conformità