Tribunale di Milano, ecco le nuove tabelle 2014

L’Osservatorio sulla Giustizia Civile di Milano ha reso noto, alcuni giorni fa, l’aggiornamento alle sua Tabelle del danno non patrimoniale, che sono il principale punto di riferimento nazionale per i danni da incidente stradale con lesioni oltre il 9% di invalidità permanente, nonché per le lesioni di qualunque entità che non trovino origine nella responsabilità per danni da circolazione di veicoli o natanti, ma da altre forme di responsabilità civile.

Vediamo quali siano state le modifiche.

Leggi tuttoTribunale di Milano, ecco le nuove tabelle 2014

Nuove Tabelle: l’OUA in Commissione Finanze smentisce i dati ANIA

Il 12 novembre 2013 davanti alla VI Commissione della Camera (Finanze), si sono presentati gli esponenti dell’Organismo Unitario dell’Avvocatura, commissione Responsabilità Civile, Settimio Catalisano e Massimo Perrini, con un consulente di diritto internazionale comparato, Marco Bona. E’ stato quindi il turno dell’avvocatura, che ha esposto la posizione degli avvocati sulle criticità del settore, sulla nota “risoluzione Gutgeld”, e, soprattutto, sull’incombente introduzione delle nuove tabelle per le lesioni “macropermanenti”.

Leggi tuttoNuove Tabelle: l’OUA in Commissione Finanze smentisce i dati ANIA

L’ANIA in Commissione Finanze chiede il taglio dei risarcimenti

l 30 ottobre 2013 il Presidente dell’ANIA, Aldo Minucci, è stato ascoltato dalla VI Commissione della Camera (Finanze), sulle criticità del settore Rc Auto e le misure da adottare. Sullo sfondo c’è sempre la “risoluzione Gutgeld”, che doveva impegnare il Governo a prendere una serie di provvedimenti – primo tra tutti l’adozione delle tabelle di legge per le lesioni sopra i 9 punti di invalidità permanente – e che è stata congelata per compiere approfondimenti.

Il discorso del Presidente Minucci è molto lineare. Parte dai numeri, e in particolare dai numeri che riguardano il costo dei sinistri. Su 558 euro di premio medio Rc Auto, 330 sono dovuti al costo di lesioni e danni materiali e in particolare 226 le prime e 104 i secondi.

Leggi tuttoL’ANIA in Commissione Finanze chiede il taglio dei risarcimenti