Incidente con testimoni e gli danno torto. Che fare?

biciQuesito posto da un lettore del Blog al servizio gratuito “L’esperto risponde“:

Buonasera. Il giorno 6.4.2014 venivo urtato frontalmente da una bicicletta del tipo mountain bike, alla cui guida c’era un ragazzo. L’urto mo ha causato la rottura del paraurti ed altro (avendo una punto), Io ero fermo ed il ragazzo, maggiorenne, dalla sua corsia, senza alcuna ragione invadeva la corsia opposta di una strada provinciale e urtava l’auto. a seguito di verifica da parte dell’agente assicuratore, con fotografie del veicolo, autorizzava il carrozziere ad aggiustare il mezzo.

Leggi tuttoIncidente con testimoni e gli danno torto. Che fare?

Compilare la constatazione amichevole o chiamare le Forze dell’Ordine? Aspetti pratici

Questo blog ospita da anni alcuni articoli “tutorial”, di taglio eminentemente pratico, che servono ai lettori per avere un primo orientamento in materia di responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli.

Oggi trattiamo brevemente delle scelte da compiere nell’immediatezza dell’evento, che riguardano la formazione di prove sulla dinamica.

Spesso chi viene coinvolto in un incidente stradale, per la fretta di proseguire in ciò che stava facendo prima dell’urto, o per il timore di sbagliare, acconsente a rimandare ad un secondo momento la compilazione del modulo CAI. Grosso errore!?

Leggi tuttoCompilare la constatazione amichevole o chiamare le Forze dell’Ordine? Aspetti pratici